Incubatore d’impresa nell’ex distilleria di Barletta

L’ incubatore viene concepito come una struttura che possa vivere in tutto l’ arco della giornata accogliendo diverse funzioni e diversi utenti. Per raggiungere questo obiettivo è necessario raggiungere una flessibilità degli spazi interni adeguata, ottenuta attraverso un sistema di pareti mobili, capaci di rispondere alle diverse esigenze del centro a secondo della domanda che perviene dal settore produttivo, sociale e culturale, e dal tempo. Il primo strumento operativo del sistema di flessibilità è costituito dalle pareti mobili che seguono l’ orditura strutturale della distilleria, senza comprometterne la leggibilità. Le pareti mobili permettono così di avere spazi sia grandi sia

Comune di Altamura Centro Servizi

Anno: 2010 Committente: Comune di Altamura Progetto architettonico: arch. Vincenzo Loglisci Progetto opere strutturali ing. Michele Cappiello Costruzione Collaboratori arch.d’addario rose marie arch. patrizia martemucci Appaltatore generaleImpresa De Marco – Bari Il piano terra dell’edificio è costituito dal primo volume prismatico di dimensioni 12×24 m per un’altezza di 4.80. Esso è coperto solamente nelle parti che non si intersecano con il volume superiore ospitando al centro un grande spazio a tutta altezza dal calpestio del piano terra alla copertura del volume inclinato superiore.Il piano terra dell’edificio è costituito dal primo volume prismatico di dimensioni 12×24 m per un’altezza di 4.80.

Informativa Privacy

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.